Motoitinerari: 1° tappa: L'APPENINNO DI FROSINONE E LA COSTA DI LATINA

La distanza totale è:
Estendi il raggio di ricerca hotel a: 50 km

Centra mappa Nascondi BH

Potete muovervi sulla mappa usando le frecce o trascinando la mappa con il mouse, usare lo zoom cliccando sul + o sul - sulla sinistra della mappa e le opzioni "mappa" "satellite" o "ibrida" per cambiare il tipo di visualizzazione.

Clicca sulle icone della legenda per visualizzare la singola categoria.

Legenda:

  •  Hotel Hotel
  •  B&B Bed & Breakfast
  •  Agriturismo Agriturismi
  •  Residence Residence
  •  Albergo Albergo
  •  Centro turistico Centro turistico
  •  Case vacanza Case vacanza
  •  Ostello Ostello
  •  Camping Camping
  •  Rifugio Rifugio
  •  Garnì Garnì
  •  Affittacamere Affittacamere
  •  Visualizza tutti

Potete muovervi sulla mappa usando le frecce o trascinando la mappa con il mouse, usare lo zoom cliccando sul + o sul - sulla sinistra della mappa e le opzioni "mappa" "satellite" o "ibrida" per cambiare il tipo di visualizzazione.

Descrizione dell'itinerario in moto

Si parte da Frosinone, e, percorrendo la SS214 arriviamo a Veroli.
Se capitiamo a Veroli nell'ultima settimana di luglio, possiamo fermarci a vedere i Fasti Verulani, festival internazionale del teatro di strada, dove artisti italiani e stranieri, giocolieri, clown, acrobati, mimi e musicisti, invadono le strade e le piazze del centro storico verulano, offrendo i loro spettacoli ai numerosi turisti.

Lasciato Veroli ci dirigiamo verso Alatri passando per Torre Caravicchia. Alatri è una delle città principali della Ciociaria, nota soprattutto per l'Acropoli Preromana posta nel cuore del centro storico, sulla cima del colle.
Proseguiamo il nostro viaggio verso Anagni attraversando Madonna delle Grazie, Ferentino e Le Fosse di Anagni. Anagni è nota come la città dei Papi, per aver dato i natali a numerosi pontefici e per essere stata a lungo residenza papale.

Procedendo per la SS6 e SS609 arriviamo a Segni, città caratterizzata da numerosi castagneti, e nota per le numerose chiese che custodiscono al loro interno opere molto antiche.
Scendendo sorpassiamo Cori, e visitiamo ciò che resta del Tempio di Castore e Polluce risalente al V secolo a.C., poi, continuando ad avvertire l’aria medioevale, proseguiamo verso Norma (LT) e facciamo un salto al museo del cioccolato.
Dopo aver gustato deliziosi souvenir continuiamo la nostra discesa, e, se capitiamo il 18 o il 19 marzo, deviamo a Sermoneta per la Festa dei Faoni, o proseguiamo fino ad arrivare a Sezze, dove possiamo imparare qualche frase dialettale fra i paesaggi colmi di uliveti.

Continua 1° tappa

Strutture nelle vicinanze dell'itinerario

€ 25,00

Info
stella stella stella S


Il giusto compromesso tra tradizione e modernità, gestione familiare e un alto livello di servizi, wi-fi free ,giardino e posto coperto per le moto