Motoitinerari: SAN VENANZO - MONTEGABBIONE (SCARSUOLA) - LAGO TRASIMENO - SAN VENANZO

La distanza totale è:
Estendi il raggio di ricerca hotel a: 50 km

Centra mappa Nascondi BH

Potete muovervi sulla mappa usando le frecce o trascinando la mappa con il mouse, usare lo zoom cliccando sul + o sul - sulla sinistra della mappa e le opzioni "mappa" "satellite" o "ibrida" per cambiare il tipo di visualizzazione.

Clicca sulle icone della legenda per visualizzare la singola categoria.

Legenda:

  •  Hotel Hotel
  •  B&B Bed & Breakfast
  •  Agriturismo Agriturismi
  •  Residence Residence
  •  Albergo Albergo
  •  Centro turistico Centro turistico
  •  Case vacanza Case vacanza
  •  Ostello Ostello
  •  Camping Camping
  •  Rifugio Rifugio
  •  Garnì Garnì
  •  Affittacamere Affittacamere
  •  Visualizza tutti

Potete muovervi sulla mappa usando le frecce o trascinando la mappa con il mouse, usare lo zoom cliccando sul + o sul - sulla sinistra della mappa e le opzioni "mappa" "satellite" o "ibrida" per cambiare il tipo di visualizzazione.

Descrizione dell'itinerario in moto

Si parte da San Venanzo.

Pit – Stop: Montegabbione “La Scarsuola” - La Scarzuola è la costruzione surreale
progettata da Tomaso Buzzi, architetto, artista e uomo di cultura tra i più importanti del
'900.
Sorge a Montegiove, nel comune di Montegabbione (TR).
E’ costruita sulle
adiacenze di un convento del '200 fondato da San Francesco.
Tomaso Buzzi l'acquista nel
1956 e costruisce alle sue adiacenze una città ideale, tracciando un percorso simbolico
neo-illuminista riferito a conoscenze esoteriche e sue intuizioni.
La Scarzuola è formata
da costruzioni raggruppate in sette scene teatrali, metafora della vita di ciascuno.



Alla sua morte, nel 1981, la proprietà passa al nipote Marco Solari che ne continua la
costruzione, utilizzando i progetti lasciati dallo zio; oggi è praticamente conclusa.

Tomaso Buzzi è personaggio eminente della cultura italiana; sul finire degli anni venti
fonda la rivista Domus con Giò Ponti, dove scrive sino al 1937; nel 1932 è direttore
artistico della Venini di Venezia; in quel periodo partecipa a più edizioni della Biennale
con sue creazioni; sempre negli anni trenta progetta alcuni quartieri di Milano.
Nel 1936,
dopo l'emanazione delle leggi razziali, si dissocia dal regime ed inizia un percorso di
indipendenza professionale; diviene così il maggiore architetto dell'alta borghesia e della
nobiltà italiana. Lavora anche all'estero e oltreoceano; all'inizio degli anni cinquanta è
incaricato dal governo italiano di restaurare le ambasciate nordafricane e mediorientali.



Arrivo: Lago Trasimeno - o di Perugia, è con una superficie di 128 km2 il più esteso
lago dell' Italia peninsulare, quarto tra i laghi italiani subito dopo il lago di Como.
Tale
estensione si affianca ad una scarsa profondità (media 4,3 m, massima 6 m), di modo
che il Trasimeno rientra tra i laghi di tipo laminare.
Nel lago Trasimeno sono presenti tre
isole ovvero, in ordine di grandezza, la Polvese, la Maggiore e la Minore.
Due delle quali
visitabili con traghetto.



Fonte: http://www.relaisvillavalentini.com

Strutture nelle vicinanze dell'itinerario
BOOKING

€ 70,00

Info
stella stella stella stella


L’Hotel Fonte Cesia si trova in pieno centro storico a Todi, un bellissimo borgo medievale nel cuore dell’Umbria, non lontano da Perugia e Assisi.