Moto itinerario: NEL CUORE VERDE DI UMBRIA E MARCHE

La distanza totale è:
Estendi il raggio di ricerca hotel a: 50 km

Centra mappa Nascondi BH

Potete muovervi sulla mappa usando le frecce o trascinando la mappa con il mouse, usare lo zoom cliccando sul + o sul - sulla sinistra della mappa e le opzioni "mappa" "satellite" o "ibrida" per cambiare il tipo di visualizzazione.

Clicca sulle icone della legenda per visualizzare la singola categoria.

Legenda:

  •  Hotel Hotel
  •  B&B Bed & Breakfast
  •  Agriturismo Agriturismi
  •  Residence Residence
  •  Albergo Albergo
  •  Centro turistico Centro turistico
  •  Case vacanza Case vacanza
  •  Ostello Ostello
  •  Camping Camping
  •  Rifugio Rifugio
  •  Garnì Garnì
  •  Affittacamere Affittacamere
  •  Appartamento Appartamento
  •  Visualizza tutti

Potete muovervi sulla mappa usando le frecce o trascinando la mappa con il mouse, usare lo zoom cliccando sul + o sul - sulla sinistra della mappa e le opzioni "mappa" "satellite" o "ibrida" per cambiare il tipo di visualizzazione.

Descrizione dell'itinerario in moto

Partiamo da Norcia, ubicato tra Valnerina e Monti Sibillini e imboccando la Tre Valli Umbre/SS685 e poi la SP477 arriviamo a Castelluccio, inserito nel Parco Nazionale dei Monti Sibillini.

Da qui, attraverso la SP136 passiamo per Castelsantangelo sul Nera e proseguendo sulla SP130 arriviamo a Ussita. Curve e panorami mozzafiato non mancano!
Seguendo le indicazioni per Località Cupi, imbocchiamo la SP98 e successivamente la SP47 fino a San Lorenzo Al Lago.
Costeggiando il Lago di Fiastra si prosegue fino a raggiungere la SP78 e Sarnano, situato nel cuore dei Monti Sibillini.
Piccolo borgo medievale e importante stazione termale.

Rimanendo sulla SP78 per poi imboccare la SP237, passiamo per Amandola e raggiungiamo, attraverso la SS4 Ascoli Piceno.
La città si trova nella parte meridionale della regione Marche, il suo territorio è contornato da due aree naturali protette: il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga a sud ed il Parco Nazionale dei Monti Sibillini a nord-ovest.
Qui è d'obbligo una sosta per ammirare luoghi di interesse come il Palazzo dei Capitani del Popolo, affacciato su Piazza del Popolo, ubicato a fianco dello storico caffè Meletti, da sempre considerato il ritrovo dei personaggi più illustri della città, punto di incontro di cultura e di vita mondana.
Da non dimenticare la Chiesa di San Francesco, considerata una delle migliori opere italiane di architettura francescana con la Loggia dei Mercanti e Palazzo dell'Arengo con la pinacoteca cittadina.

Riprendendo la SS4 e passando poi per la SP89 e la SP129 raggiungiamo Arquata del Tronto, unico comune d'Europa racchiuso all'interno di due aree naturali protette: il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga ed il Parco Nazionale dei Monti Sibillini.
Il comune confina con ben tre regioni: il Lazio, l'Umbria e l'Abruzzo.

Ora è tempo di rientrare a Norcia riprendendo la Tre Valli Umbre/SS685.

Strutture nelle vicinanze dell'itinerario

€ 60,00
Info


Il nostro B&B sorge sulle colline di Servigliano, nella frazione Curetta, vantando un invidiabile posizione geografica