Motoitinerari: SALENTO GOOD VIBRATIONS

La distanza totale è:
Estendi il raggio di ricerca hotel a: 50 km

Centra mappa Nascondi BH

Potete muovervi sulla mappa usando le frecce o trascinando la mappa con il mouse, usare lo zoom cliccando sul + o sul - sulla sinistra della mappa e le opzioni "mappa" "satellite" o "ibrida" per cambiare il tipo di visualizzazione.

Clicca sulle icone della legenda per visualizzare la singola categoria.

Legenda:

  •  Hotel Hotel
  •  B&B Bed & Breakfast
  •  Agriturismo Agriturismi
  •  Residence Residence
  •  Albergo Albergo
  •  Centro turistico Centro turistico
  •  Case vacanza Case vacanza
  •  Ostello Ostello
  •  Camping Camping
  •  Rifugio Rifugio
  •  Garnì Garnì
  •  Affittacamere Affittacamere
  •  Visualizza tutti

Potete muovervi sulla mappa usando le frecce o trascinando la mappa con il mouse, usare lo zoom cliccando sul + o sul - sulla sinistra della mappa e le opzioni "mappa" "satellite" o "ibrida" per cambiare il tipo di visualizzazione.

Descrizione dell'itinerario in moto

Dall'Hotel Terminal di Santa Maria di Leuca ci dirigiamo verso Gallipoli (dal greco "kale' polis", "la città bella"): la città bella, dai mille volti dipinti dal sole, avvolta di luci e profumi, dove le strade lucide di pietre e di passi introducono quadri di marine appesi nel cielo, dove tutto ha voce per raccontare un mondo sospeso tra presente e passato, in un tempo dai contorni sfumati di favola. Tappe principali: il borgo antico, arroccato su di una isola e difeso da alte mura, collegato alla terraferma da un ponte di pietra che sostituisce l'originario istmo, la fontana ellenistica, i vicoli tortuosi, le candide corti, le chiese-pinacoteca, il museo civico, i frantoi ipogei, il mercato del pesce.

Da qui ci dirigiamo verso Presicce: lontano dai tradizionali circuiti turistici, Presicce ammalia il viaggiatore come un gioiello appena cesellato, adagiato in una valle di ulivi inargentati. E’ un miracoloso equilibrio tra il colore dorato del carparo di eleganti palazzi settecenteschi e il labirintico andare tra candide corti nelle case comuni, tra le raffinate decorazioni di un barocco maturo e il silenzioso, nobile corso che percorrevano pellegrini devoti in cammino per Leuca. Raccolto, palpitante di ricordi il Museo della civiltà contadina nel Palazzo Marchesale è il giusto prologo all’eccezionale complesso di 9 frantoi ipogei intercomunicanti che traforano la piazza antistante. Incantevole la vista dai giardini pensili: un punto di osservazione tutto particolare sulla Chiesa e la colonna di S. Andrea, su terrazze e balconi, fino a scorgere lontano, all’orizzonte, il velo tremulo degli ulivi. Tappe principali: la Chiesa e la colonna di sant’Andrea,il Palazzo Ducale con il Museo della Civiltà contadina, i giardini pensili, i Frantoi ipogei di Piazza del Popolo.

Proseguiamo con la visita di Otranto: piccola, chiusa tra le sue mura, poggiata sul mare, bellissima. Un incantesimo di palazzi dorati e un prodigio di viuzze bianche. Qui ad Otranto si fa la conoscenza del Bene e del Male attraverso le immagini di un mosaico di pietra, un vero e proprio tappeto di preghiera, nell’antica cattedrale normanna. Tappe principali: la Cattedrale dell’Annunziata, la chiesa bizantina di San Pietro, il castello aragonese - Rientro in albergo - Pranzo – Lezione di cucina e degustazione di liquori selezionati da "La Dispensa di Caroli" nelle scuderie di Villa La Meridiana - Accompagnati da una guida dedicata in moto, visita di Santa Maria di Leuca, l’unica località in Italia dove il sole sorge dall’Adriatico e tramonta sullo Ionio. Tappe principali: la Basilica pontificia minore de Finibus Terrae, sull' estremo promontorio Japigio, e il suo complesso monumentale, il Museo della Basilica con la collezione di arte contemporanea “Vito Mele”, la torre dell' Omo Morto (XVI sec.), le ville ottocentesche (esterno).

Il nostro trour prosegue in direzione Galatina, città dal fascino sottile, città dalle mille narrazioni di principi crociati e bionde regine raccontate nei colori di una straordinaria basilica medioevale, città elegante dal sobrio barocco e dolci balconi, città inquietante con le oscure vicende di donne tarantate, città sensuale dal gusto speciale di “mustazzoli” ed africani…E ancora storie moderne di artisti, patrioti, musicisti e, per chi volesse, il percorso di un Museo cittadino. Tappe principali: piazza Alighieri, Chiesa SS. Pietro e Paolo con la cappella delle Tarantate, Basilica di Santa Caterina, chiostro.

E ora Lecce, con i merletti di pietra dei suoi monumenti barocchi. Tappe principali: il complesso monumentale di Piazza Duomo con il Palazzo Vescovile, la chiesa di Sant’Irene, Palazzo dei Celestini, la Basilica di Santa Croce, Piazza S. Oronzo con l' Anfiteatro Romano e il Sedile – Shopping nell' isola pedonale del centro storico nei laboratori artigianali di cartapesta e pietra leccese.

Concludiamo il nostro viaggio alla scoperta del Capo di Leuca: le “Centropietre” e “Leuca piccola” per poi far ritorno all'Hotel Terminal di Santa Maria di Leuca.
Fonte: http://www.attiliocaroli.it/it/hotel-terminal-santa-maria-di-leuca/

Strutture nelle vicinanze dell'itinerario

€ 90,00

Info
stella stella stella


L'Ecoresort Le Sirené è ubicato nella tranquillità di una delle più suggestive baie della Puglia.


Info
stella stella stella


Il Bellavista Club è affacciato sull’insenatura del canneto, prospiciente il nuovo porto turistico di Gallipoli, “la città bella”.


€ 70,00
Info
stella stella stella stella


L’Hotel affacciato sul mare del Salento per un’indimenticabile vacanza in Puglia

BOOKING

€ 55,00

Info
stella stella stella stella S


L’Hotel President è una struttura ampia e prestigiosa con 150 camere e suites. Dal 1973 è l’hotel business del brand alberghiero di Lecce Vestas


€ 35,00
Info


E’ bello provare la sensazione di vivere, anche solo per un giorno, indietro nel tempo in un elegante palazzo signorile nel cuore di Lecce