Motoitinerari: MOTOGIRO CORTINA

La distanza totale è:
Estendi il raggio di ricerca hotel a: 50 km

Centra mappa Nascondi BH

Potete muovervi sulla mappa usando le frecce o trascinando la mappa con il mouse, usare lo zoom cliccando sul + o sul - sulla sinistra della mappa e le opzioni "mappa" "satellite" o "ibrida" per cambiare il tipo di visualizzazione.

Clicca sulle icone della legenda per visualizzare la singola categoria.

Legenda:

  •  Hotel Hotel
  •  B&B Bed & Breakfast
  •  Agriturismo Agriturismi
  •  Residence Residence
  •  Albergo Albergo
  •  Centro turistico Centro turistico
  •  Case vacanza Case vacanza
  •  Ostello Ostello
  •  Camping Camping
  •  Rifugio Rifugio
  •  Garnì Garnì
  •  Affittacamere Affittacamere
  •  Visualizza tutti

Potete muovervi sulla mappa usando le frecce o trascinando la mappa con il mouse, usare lo zoom cliccando sul + o sul - sulla sinistra della mappa e le opzioni "mappa" "satellite" o "ibrida" per cambiare il tipo di visualizzazione.

Descrizione dell'itinerario in moto

Questo magnifico itinerario che di solito ci piace percorrere come primo motogiro dell'anno per festeggiare la fine dell'inverno per noi ha inizio da Trieste, nostra città di residenza. La grande fortuna di abitare in questa stupenda città è praticamente di vivere in riva al mare ma di avere a portata di mano scenari splendidi quali le Dolomiti, Carnia Cadore, Istria Fiume e Dalmazia nonché il Veneto e migliaia di altri magnifici posti dove andare a razzolare in moto…

S'imbocca l'autostrada e si punta in direzione nord percorrendo la A 23 con uscita Carnia (Venzone). Lo so, è un delitto imboccare l'autostrada e non potere visitare tutti i magnifici paesi del Friuli ma purtroppo il tempo è tiranno e la strada da percorrere è tanta. Per i “foresti” consiglio però a piacimento di effettuare sosta con uscita da autostrada per visitare i magnifici paesi di Gemona e Venzone, quest'ultimo noto per le famose mummie. Se nessuno ve lo dicesse fareste fatica a capire che tali paesi, assieme ai circostanti sono stati completamente distrutti dal terribile terremoto del 6 maggio '76 e perfettamente ricostruiti simboleggiano l'operosità e la tenacia del popolo friulano.

Giunti a Carnia si procede verso Tolmezzo e Villa Santina dove si seguono le indicazioni per Sappada dove si lascia il Friuli e la Carnia e si entra nella regione Veneto e nel Cadore. Giunti ivi si procede in direzione di Santo Stefano di Cadore e di Auronzo di Cadore, due magnifiche località di montagna, ma proseguite diritti fino a Misurina (Auronzo di Cadore) dove, incastonato ai piedi delle tre cime di Lavaredo vi è un magnifico laghetto alpino. Qui si consiglia una sosta in uno degli ottimi agriturismi aperti tutto l'anno per rifocillarsi e la visita di alcuni meravigliosi negozietti per turisti che vendono prodotti locali.

Si continua questa volta verso sud per Cortina d'Ampezzo, la perla delle Dolomiti. Qui la sosta e la visita sono d'obbligo. Ogni commento alla sua bellezza è puramente superfluo…

Ripartendo si scende seguendo le indicazioni per Belluno e si attraversa una meravigliosa vallata che ospita i bellissimi paesetti di San Vito e Borca fino a giungere a Pieve di Cadore. Siccome vi trovate nella patria degli occhiali, a discrezione vostra è consigliata la visita al locale museo dell'occhiale ma, se volete ascoltare un consiglio, è meglio recarsi presso i negozi spaccio siti presso le fabbriche di occhiali dove si possono acquistare direttamente dal produttore i tanto preziosi per noi motociclanti oggetti in questione a prezzi da super saldo. Nella fattispecie noi ringraziamo il signor Demenego titolare dell'omonima fabbrica di Calalzo che molto gentilmente ci ha permesso di curiosare all'interno del proprio stabilimento oltre a rifornirci di ottimi occhiali con lenti intercambiabili a prezzi super convenienti che per le nostre gite in moto sono proprio oro!

Lasciamo alle spalle Pieve con direzione Belluno. Giunti però in località Longarone alla nostra sinistra s'intravede il sinistro mostro della diga del Vajont. Seguiamo le indicazioni e vi ci rechiamo rientrando in Friuli. Questa diga e le valli adiacenti sono testimoni di un tetro passato. Nel lontano 9 ottobre 1963 un pezzo di montagna si staccava andando a piombare nell'invaso d'acqua creato dalla diga. Tale acqua trabordava in ogni direzione spazzando via i paesi che si trovavano sia nelle valli friulane che in quelle venete. La diga, ovviamente non più in funzione rimane a perenne ricordo di tale immane tragedia.

Per noi il tempo inizia a stringere, quindi tocca imboccare la strada di casa. Attraverso i paesi di Erto, Cimolais e Claut prendiamo in direzione di Maniago, patria del coltello. Tagliamo in direzione di Udine e qui di nuovo in autostrada con direzione, per noi, Trieste.

La giornata è passata veloce, i chilometri anche. Ci rimane il ricordo di questi magnifici posti e alcune decine di fotografie da mostrare agli amici.

Un grande grazie al fido amico Flavio il quale supporta tutte queste mie avventure.

Itinerario di Massimo Matellicchio

Strutture nelle vicinanze dell'itinerario

€ 40,00
Info
stella stella stella


L’Hotel alla Fonte di Arta Terme *** è l’albergo ideale per chi vuole passare una vacanza o un week end all’insegna del relax e della buona cuc

stella stella stella stella


Lasciatevi trasportare dalla magia e dall’accoglienza del nostro hotel… L’ Hotel Nassfeld Vi dà il benvenuto nel cuore del Pramollo.


€ 35,00
Info


Immerso tra le colline più belle del Friuli, all’interno dell’antico muro che delimitava il complesso del Castello di Brazzà troverete La Roncol


€ 45,00
Info
stella stella stella


L'Albergo Ristorante Scarpone si trova al centro dell'incantevole paese montano di Forni Avoltri, contornato dalle cime delle Alpi Carniche.


€ 50,00

Info


Presso l'Agriturismo Giorgio Colutta vi attendono degustazioni enologiche e una vasta gamma di prodotti tipici.


Un cordiale benvenuto nell’idilliaco e soleggiato paesino di montagna Kartitsch!

BOOKING

€ 50,00

Info
stella stella stella


Nel cuore delle Dolomiti, sull'incantevole Lago di Misurina e di fronte alle Tre Cime di Lavaredo, immerso nella natura e nella tranquillità

stella stella stella


Un soggiorno in hotel con moto? In Alta Pusteria nessun problema! Se volete esplorare il paesaggio dell'Alto Adige durante le vostre prossime vacanze


Info
stella stella stella S


Il nostro hotel a 3 stelle si trova a un’altitudine di 1080 m ed è circondato dall’incantevole paesaggio delle Dolomiti. Il nostro è un hotel


€ 79,00

Info
stella stella stella stella


Nel cuore delle Dolomiti la famiglia Lezuo Vi da il benvenuto all'Hotel Evaldo, il giusto equilibrio tra il familiare e il raffinato!


L’ Hotel Garni Marilena è un’ accogliente e gradevole b&b in stile alpino, curato e gestito da oltre cinquant’ anni, dai titolari stessi, l