Motoitinerari


Partendo da Avigliana (TO) si percorre tutta la Val Susa, è un percorso pianeggiante fino a Susa, poi inizia la salita da Novalesa, dove in 7,5 km si sale dai 753 m ai 1419 m. Qui troviamo lo scenario mozzafiato della diga di Moncenisio, il più alto comune della val Cenischia, è uno dei più piccoli comuni italiani che non conta neppure 50 abitanti anagrafici. A fianco del lago in località Plan des Fontainettes, lac du Mont Cenis si trova una cappella a forma piramidale fatta costruir ... Continua

Lasciando Monserrato, la città di partenza, percorriamo la SS130 verso Ovest, imbocchiamo quindi da Gonnesa la SP83 passando da Nebida e Buggerru CI. Al biovio imbocchiamo la SP66 passando dalla SS126 verso Portu Maga e procediamo sino a Torre dei Corsari. Qua ci si può godere una giornata di mare in una spiaggia mozzafiato. Al ritorno pasiamo da Guspini imboccando la SP68, poi proseguiamo per Nebida e Monserrato.

Partendo da Tropea, uno tra i più piccoli Comuni d'Italia, ci rechiamo attraverso la SS522 a Pizzo, noto anche come Pizzo Calabro, famoso per la produzione del tartufo e per la qualità gelatiera in generale. Pizzo è definita la città del gelato. Proseguiamo sulla SS18 e passiamo per Ficarella, Falerna Marina e Amantea. Amantea è uno dei centri commercialmente e socialmente più animati del Tirreno cosentino, qui troviamo il Castello di Amantea che domina l'abitato dall'alto del colle e ... Continua

Dolomites Tour Ride Biker Tour Nr. 5 Attraverso le Dolomiti Centrali Partenza dall’Almhof Hotel CALL Attraverseremo la Val Badia fino a La Villa. A sinistra in Valparola, Passo Valparola – Passo Falzarego verso Cortina. Da Cortina la Val di Cadore fino a Venas. Poi attraverso Passo Cibiana verso Cibiana (paese dell´arte e dei pittori) poi verso Forni di Zoldo, dove attraverseremo il Passo Duran verso Agordo. A seguire Aurine e Cereda direzione San Martino di Castrozza e poi giú ver ... Continua

Partiamo da Bordighera, il comune più meridionale della regione Liguria e ci dirigiamo verso Camporosso, che per tradizione e storia è il primo paese della Val Nervia. Prendiamo ora la SP64 e passiamo per Isolabona, Pigna e Castelvittorio. Procediamo ora alla volta di Molini di Triora passando per la SP52 fino a raggiungere Triora. Molini di Triora è un comune situato in Valle Argentina alla confluenza dei torrenti Argentina e Capriolo e proprio grazie ai suoi ventitré mulini, deve la ... Continua

Un itinerario che che si snoda tra i colori e i profumi della alta Val Camonica e della Val di Non in Trentino con i suoi frutteti e vigneti per un totale di 460km.

Partiamo da Verdello e ci dirigiamo verso il lago di Endine che percorriamo per la sua totalità verso Lovere, usciti dalla super strada, SS42, nei pressi di Breno continuiamo sempre dritti alla volta di Edolo.
Arrivati ad Edolo prendiamo a dx per il Passo del Tonale passando per Ponte di Legno, arrivati al Pa ... Continua

Ritorna 1° tappa Ripartiamo da Cascina di Sotto di Pavarolo, nei pressi di Ramea lasciamo la SP122 e prendiamo a sx per Andezeno, Tetti, Cambiano, Moriondo Torinese, Gallareto (Piovà Massaia), Cossombrato, Cà dei Coppi, Asti. Lasciamo Asti alla nostra dx per prendere la strada per Castello di Annone, Solero, Alessandria, Tortona, Voghera, Stradella, Castel San Giovanni, San Colombano al Lambro, Lodi, Pandino, Arzago d'Adda, Treviglio ed ... Continua

Si parte da Anagni, citta' dei Papi, da ammirare la splendida Cattedrale e la sua magnifica Cripta, il Palazzo di Bonifacio VIII e il Convitto Principe di Piemonte, con la sua semplice chiesa con affreschi stupendi.
Poi via per Fiuggi, strada vecchia, molte curve, panorama mozzafiato, traffico quasi zero.
Attenzione ai podisti e ai ciclisti-fiuggi altipiani d'arcinazzo, bella salita curvosa.

Da qui proseguiamo per Guarcino strada da far weest.
Si ... Continua

Ritorna 1° tappa Da Sezze scendiamo verso Priverno per assaporare le specialità del posto come la falia (incroco fra pane e pizza), le zuppe di verdure o di legumi, le fettuccine all’uovo, gli amaretti o vari tipi di ciambelle, come le ciambelle col vino o le ciambelle cresciute. Dopo esserci riempiti per bene scendiamo a sud-ovest, fino ad incrociare il Parco Nazionale, in cui gli amanti della natura possono visitare i 3.000 ettari di ... Continua

La prima impressione arrivati in Veneto è sempre quella della "stretta parentela" con la "Serenissima", d'altro canto il Veneto e' stato dal 1420 al 1797 sotto il dominio veneziano, ma accanto ad ogni città c'è la presenza di un "prima" che può essere gotico, romano o padano. Il nostro viaggio parte da Rovigo, nel centro storico troviamo il Palazzo Municipio, la torre dell'Orologio e in più la Loggia dei notai, con al suo interno una fantastica Pietà risalente al 1600 del Maffei, inoltr ... Continua