Motoitinerari: LA VIA DEL MARE

La distanza totale è:
Estendi il raggio di ricerca hotel a: 50 km

Centra mappa Nascondi BH

Potete muovervi sulla mappa usando le frecce o trascinando la mappa con il mouse, usare lo zoom cliccando sul + o sul - sulla sinistra della mappa e le opzioni "mappa" "satellite" o "ibrida" per cambiare il tipo di visualizzazione.

Clicca sulle icone della legenda per visualizzare la singola categoria.

Legenda:

  •  Hotel Hotel
  •  B&B Bed & Breakfast
  •  Agriturismo Agriturismi
  •  Residence Residence
  •  Albergo Albergo
  •  Centro turistico Centro turistico
  •  Case vacanza Case vacanza
  •  Ostello Ostello
  •  Camping Camping
  •  Rifugio Rifugio
  •  Garnì Garnì
  •  Affittacamere Affittacamere
  •  Appartamento Appartamento
  •  Visualizza tutti

Potete muovervi sulla mappa usando le frecce o trascinando la mappa con il mouse, usare lo zoom cliccando sul + o sul - sulla sinistra della mappa e le opzioni "mappa" "satellite" o "ibrida" per cambiare il tipo di visualizzazione.

Descrizione dell'itinerario in moto

Questo itinerario, di circa 160 km, particolarmente adatto a tutti i tipi di moto e ai diversi stili di guida, ci accompagna fino a Termoli, dove un mare incontaminato, accoglie annualmente migliaia di turisti.

Partiamo da Campobasso e dopo pochi km imbocchiamo ”SS 87″, strada molto conosciuta e praticata dai motociclisti.

Dopo le prime curve iniziamo a capire il perchè della sua fama, anche se il bello deve ancora venire!

Costeggiamo i comuni di Matrice e Campolieto per raggiungere il centro abitato di Casacalenda, paese del Bufù, antico strumento musicale della tradizione contadina.

Dopo pochi km, accompagnati da belle curve e splenditi paesaggi, raggiungiamo Larino, comune del basso Molise, caratterizzato da numerosi monumenti di notevole importanza storica e artistica, famoso per la Carrese di San Pardo, carri trainati da animali, artisticamente addobbati e ricoperti di fiori.

Un lungo rettilineo ci accompagna a Termoli, cittadina caratterizzata dalla presenza di un promontorio, sul quale sorge l’antico borgo marino, delimitato da un muraglione che cade a picco sul mare.

Dopo una breve visita del centro storico, ripartiamo in direzione Campobasso percorrendo la SS 647, strada un pò monotona ma comunque molto panoramica, che costeggia il fiume Biferno.

A circa metà strada, il lago di Guardialfiera, con il suo enorme viadotto, interrompe la monotonia del viaggio di ritorno. L’invaso, ha una superficie di circa 7 km quadrati e fu costruito negli anni 60.

Fonte: www.viviilmolise.it

Strutture nelle vicinanze dell'itinerario

€ 29,00
Info


A 1.000 metri di altitudine, nei pressi del Lago Matese, l'agriturismo Falode offre diverse soluzioni di alloggio: appartamento, camere o campeggio.